• Home
  • News
  • Notizie
  • Le "scrippelle 'mbusse", un piatto della tradizione teramana

CULTURA AL CENTRO: A BRUXELLES IL BANDO DI CONCORSO  PER VALORIZZARE L’ABRUZZO

È un’iniziativa promossa da Abrussels, l’Associazione degli abruzzesi a Bruxelles, in collaborazione con l’associazione “Abruzzesi di Liegi” il bando di concorso “Cultura al Centro” 2019, che prevede l’assegnazione di 2.100 euro come co-finanziamento di un progetto a tematica socio-culturale.

 

Il progetto dovrà essere realizzato da associazioni operanti in Abruzzo che aderiscano ai principi di Abrussels e dovrà coinvolgere non solo l’associazione che lo realizzerà, ma anche la cittadinanza: cittadini (inclusi i residenti stranieri), studenti (dalla scuola primaria all’università), pensionati, ecc.  Le attività da realizzare devono essere concrete, istruttive ed avvicinare la cittadinanza al territorio, valorizzandolo. Il progetto, così come enunciato dal bando visibile sul sito abrussels.com, dovrà sensibilizzare la cittadinanza alla conservazione e gestione del patrimonio artistico e culturale letterario, inserendo attività socio-culturali legate al territorio anche nei programmi scolastici e prevedendo forme che possano includere il patrimonio culturale abruzzese nell’ambito di attività per lo sviluppo economico del territorio.

 

Le proposte dovranno pervenire entro il 3 febbraio 2019 alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per visualizzare il bando e ottenere maggiori informazioni, visitate il sito www.abrussels.com o consultare l'account Facebook dell'associazione.

 

Il concorso, che è alla sua seconda edizione, ribadisce l’interesse comune degli abruzzesi in Abruzzo e di quelli in Belgio alla valorizzazione del patrimonio turistico e culturale abruzzese. Non è un caso che al fianco di Abrussel, nel finanziamento del bando ci siano gli amici dell’associazione Abruzzesi di Liegi, rappresentati da Giuseppe Assuntini (presidente F.A.A.B.).

 

 “Il successo e la qualità dei progetti pervenuti l'anno scorso, ci ha spinti a devolvere anche quest'anno i fondi raccolti in occasione dell’evento maggiore dell'anno, il Rostaland – dichiara in una nota il presidente di Abrussels, Claudio Vernarelli – Abbiamo deciso di lanciare un nuovo bando per dimostrare che, anche se siamo lontani geograficamente, siamo vicini a chi, in un modo o nell’altro, valorizza la cultura regionale abruzzese.” “Ringrazio Giuseppe Assuntini, presidente dell’associazione Abruzzesi di Liegi – ha concluso Vernarelli – per aver voluto collaborare con noi alla concretizzazione di questo bando. Con questo gesto dimostriamo che gli abruzzesi sono uniti in Italia ed in Belgio per uno scopo comune: valorizzare il nostro patrimonio culturale!”

 

Abrussels è una asbl, ovvero un'associazione no profit, nata nel 2016 con lo scopo di promuovere il patrimonio culturale, artistico e naturalistico della Regione Abruzzo a Bruxelles. Ha collaborato con Comitato Europeo delle Regioni per l’esposizione “Scorci d’Abruzzo” nel marzo 2017 e con il comune di Etterbeek, Bruxelles, per iniziative di natura enogastronomica.

Abrussels entrerà a breve nella Federazione Associazioni Abruzzesi in Belgio per poter collaborare con le associazioni sorelle al fine di riunire la comunità abruzzese in Belgio e far conoscere le tradizioni abruzzesi sia ai belgi sia alla numerosa comunità internazionale che vive nella capitale europea.

© CRAM Abruzzo - Giunta Regionale - Ufficio Sport ed Emigrazione | Abruzzoturismo.it
Via Passolanciano, 75 - 65124 PESCARA (PE) - Tel. +39 0857672567 - Fax: +39 08542900227 | Privacy Policy