IL CRAM PIANGE ENZO ALLOGGIA, ESEMPLARE ABRUZZESE NEL MONDO

È un giorno triste per l'emigrazione italiana e abruzzese nel mondo: a 72 anni è morto a Basilea, in Svizzera, Enzo Alloggia. Ex componente del Consiglio Regionale Abruzzesi nel Mondo, Alloggia fu insignito del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana da Oscar Luigi Scalfaro e nominato Ufficiale al merito della Repubblica Italiana da Giorgio Napolitano.

Emigrato in Svizzera a 16 anni da Camarda (L'Aquila), Alloggia è stato un grande lavoratore, ricoprendo posizioni di responsabilità in diverse aziende manifatturiere.

Tornava spesso in Abruzzo e si trovava a Camarda con la moglie Maria Rocca il 6 aprile del 2009: dopo la sciagura del terremoto, Alloggia si è impegnato in prima persona e ha contribuito a raccogliere fondi per aiutare la popolazione terremotata.

Nell'ottobre 2012, in Canada, ha avuto l’onorificenza di "Ambasciatore dell’Abruzzo nel mondo".

Il CRAM si stringe al dolore della moglie e del figlio di quest’uomo altruista e generoso, esempio mirabile tra gli abruzzesi nel mondo e per tutti gli emigrati italiani per il suo essere costantemente al servizio dei suoi connazionali e corregionali. Grazie di tutto Enzo Alloggia, che la terra ti sia lieve.

ABRUZZESI NEL MONDO: È DI AIELLI LA DONNA DELL’ANNO AMERICANA 2018  

 

 Arriva dalla nostra terra la signora Sandra Tornberg, l’italo americana designata in America come Donna dell’anno 2018. La premiazione con cui sarà insignita ufficialmente del titolo si terrà durante i festeggiamenti del Columbus day, l’8 ottobre prossimo.

Figlia di Angelo Di Natale emigrato negli Stati Uniti negli anni ’40 e proveniente da Aielli (AQ), Sandra è nata e cresciuta a Detroit. Dopo una laurea in Scienze sociali  e un Master in Scienze della Formazione conseguiti all’Università del Michigan, ha lavorato per oltre trent’anni nella General Motors occupandosi di vendite e logistica. Moglie e madre, Sandra è oggi felicemente in pensione e si dedica alla Federazione Abruzzese del Michigan e al giornale ad essa correlato, The Italian American, di cui è articolista ed editore italiano.

Prima donna alla direzione della Società Culturale Italo Americana (IACS) nella città di Clinton per ben sette anni, ha promosso un programma di lingua italiana nella sua comunità e numerose attività culturali e ricreative. Sotto la sua guida, la società ha avuto un periodo di significante crescita finanziaria.

Lo scorso anno è stata in prima linea nella protesta contro l’eliminazione della festa dedicata a Cristoforo Colombo a Detroit. Recentemente è stata eletta Presidente dell’ American Italian Professional and Business Women’s Club(AMIT).

Una vera abruzzese Sandra, che Aielli e l’Abruzzo ringraziano con ammirazione e orgoglio per l’energia con cui promuove la nostra terra oltreoceano.

SECINARESE CLUB OF AMERICA DI DETROIT: IL 9 SETTEMBRE UN PICNIC TUTTO ABRUZZESE IN MICHIGAN

Si è tenuto il 9 settembre a Sterling Heights, nell’east side del Michigan il picnic annuale di fine estate organizzato dal Secinarese Club of America. Fondato a Detroit nel 1945, il Club promuove la cultura abruzzese in America e tiene stretti i legami tra l’Abruzzo e i compaesani secinaresi d’oltreoceano.

Con almeno 10 eventi all'anno, inclusi i rinomati picnic estivi e autunnali, le innumerevoli feste invernali come quella natalizia o la festa della polenta, senza farsi mancare degustazioni enogastronomiche e brindisi al sapore di vini abruzzesi magari forniti direttamente dai paesani aquilani, il Secinarese Club of America mette sempre insieme tantissime generazioni di abruzzesi e regala momenti conviviali all'insegna dell'allegria e della spensieratezza, ma soprattutto dell'abruzzesità.  

Sebbene il Club non faccia formalmente parte della Federazione Abruzzese del Michigan, molti dei componenti di quest’ultima associazione hanno presenziato l’evento, incluso il Presidente, a testimonianza dei grandi legami che gli oriundi continuano a mantenere tra loro all’estero. Non è un caso infatti se a partecipare al picnic sono state ben 4 le generazioni di abruzzesi. A banchettare insieme: nonni, figli, figli dei figli e pronipoti... tutti uniti in nome dell’Abruzzo!

A testimoniare questa atmosfera gioiosa, Christopher Chiaravalli, giovane abruzzese del Michigan tra gli intervenuti al pic nic, che ci racconta entusiasta: "Il Secinarese Club of America mi piace perché nei suoi eventi e nelle sue iniziative mette sempre insieme giovani e vecchie generazioni di abruzzesi. E lo fa con estrema vitalità e attivismo, senza sentimenti nostalgici: semplicemente coltivando la bellezza dell’abruzzesità così com’è oggi".

Una splendida realtà quella del Secinarese Club of America, che potrete conoscere meglio attraverso il loro sito web: https://secinaroclubusa.webs.com/index.html.

OMAGGIO A PESCOCOSTANZO: COMPOSTO L’INNO A SAN MAURIZIO MARTIRE

È una grande opera musicale scritta e musicata dal professore Piero Raffaelli, con l’aiuto del professore Giorgio Babbini, l’inno a San Maurizio Martire che da Pescocostanzo raggiungerà tutte le organizzazioni e associazioni mauriziane nel mondo. Da una composizione a una voce, l’inno è stato trasformato in una vera e propria opera

Leggi tutto

Innaurato è il nuovo presidente del Cram

Il nuovo presidente del Cram Abruzzo è il Consigliere regionale Antonio Innaurato, già membro del direttivo del Consiglio regionale abruzzesi nel mondo. "Sono onorato di questo incarico – ha dichiarato Innaurato – grazie al quale, in collaborazione con gli altri colleghi, ci permetterà di portare avanti i rapporti con la vasta comunità abruzzese nel mondo e di poter svolgere a breve il nostro Consiglio ordinario annuale con il quale programmare le attività future.

Leggi tutto

Castel del Monte: a Lia Di Menco il premio “La Valigia di Cartone” per l’emigrazione

Domani, 10 agosto 2018, nell’ambito del raduno degli emigranti a Castel del Monte (AQ), sarà assegnato alla docente Lia Di Menco, il prestigioso riconoscimento “La valigia di cartone”, promosso dalla locale amministrazione comunale per rendere omaggio a chi ha saputo offrire un contributo alla valorizzazione alla riscoperta dell’emigrazione italiana e comunque la rappresenta.

La Di Menco, oltre ad essere docente, è presidente del Circolo Abruzzese e molisano di Belluno dal 2001.

Leggi tutto

© CRAM Abruzzo - Giunta Regionale - Ufficio Sport ed Emigrazione
Via Passolanciano, 75 - 65124 PESCARA (PE) - Tel. +39 0857672567 - Fax: +39 08542900227 | Privacy Policy