• Home
  • News
  • Notizie
  • PREMIO ZIMEI 2018: ECCO CHI SONO I NUOVI "MOSCHETTIERI D'ABRUZZO"

PREMIO ZIMEI 2018: ECCO CHI SONO I NUOVI "MOSCHETTIERI D'ABRUZZO"

Sabato 1 dicembre, si è tenuta la 14ª edizione del "Premio Zimei - Moschettiere d'Abruzzo", promosso da Geremia Mancini, presidente onorario "Ambasciatori della Fame". Il premio celebra la memoria di Antonio Zimei, imprenditore

e fondatore del Grand Hotel Adriattico di Montesilvano, che costruì subito dopo il suo rientro dal Venezuela, dov'era emigrato.

La cerimonia di premiazione si è svolta proprio all'interno dell'Hotel, oggi gestito dai figli dell'imprenditore, che, con il loro impegno, continuano ad onorare la memoria del padre.

Ogni anno il "Premio Zimei" viene assegnato agli abruzzesi che, con le loro azioni, hanno onorato e onorano la terra d'Abruzzo. I premiati di questa edizione sono stati: Sergio Schiavone, tenente colonnello dei carabinieri e comandante del Reparto investigazioni scientifiche (Ris) di Roma; il Senatore Nazario Pagano; l'Onorevole Gianni Melilla, già sindacalista Cgil; Luigi Di Giosaffatte, direttore Confindustria Chieti-Pescara; il Senatore Primo di Nicola, direttore del giornale "Il Centro"; Gerardo Di Cola, storico del doppiaggio italiano; Filippo Lucci, presidente nazionale Corecom; Jamshid Ashough, autore del libro su Federico Fellini “L’Enigma di un genio”; Maurizio Di Fulvio, musicista.

Per la sezione “Italiani all’estero” a ricevere il premio sono stati: Marcelo Castello-Zaccagnini, presidente de “La familia abruzzese di Rosario” in Argentina; Daniela Puglielli, promotrice di eventi culturali a New York, in New Jersey e Boston, e Generoso D’Agnese, autore del libro “Stars & Stripes. Le radici abruzzesi negli Stati Uniti”.

© CRAM Abruzzo - Giunta Regionale - Ufficio Sport ed Emigrazione
Via Passolanciano, 75 - 65124 PESCARA (PE) - Tel. +39 0857672567 - Fax: +39 08542900227 | Privacy Policy